PAOLETTA

L’Associazione AMO è un luogo dove sentirsi sicuri, provare emozioni, mettersi in gioco, affrontare le paure, superare i limiti, prendere consapevolezza di noi stessi e delle nostre potenzialità.

Un luogo fatto di persone che stanno facendo il proprio cammino, un luogo speciale dove non esiste il giudizio, dove c’è rispetto e accettazione degli altri, dove le tue difficoltà sono le difficoltà di tanti e dove le tue paure sono le paure di tutti.

Un luogo dove ci sono insegnanti-maestri che mettono a disposizione le loro doti e le esperienze che hanno fatto per permetterti di affrontare la vita di tutti i giorni con meno fatica e con GIOIA!!!

Io ho iniziato a far parte di questo gruppo nel momento di maggiore difficoltà della mia vita. Ero stata ammalata anni prima ma avevo combattuto la mia malattia come se fossi un soldato in guerra, ho creduto fortemente alle cure che dovevo fare ed ho affrontato tutto fiduciosa, non avevo preso in considerazione l’eventualità che dopo qualche anno mi sarei potuta ammalare di nuovo. Nel momento in cui è successo questo, non ho reagito come la prima volta e mi sono vista cadere tutto a pezzi. È in quel periodo che mi sono del tutto persa e questo mi ha dato l’opportunità di iniziare a ritrovarmi.

La mia sola forza e le persone a me vicine da sempre non sarebbero state sufficienti per superare quel periodo: non trovavo strade nuove, senza rendermene conto ero costantemente in preda alle paure, immobile e pessimista.

Per assurdità al di fuori e nemmeno dentro di me mi rendevo conto di tutto ciò, non sapevo dove stavo andando e cosa volevo, l’unica cosa chiara per me era che mi sentivo in difficoltà.

Quando ho iniziato a vivere esperienze all’interno dell’associazione, condividendole con persone a me sconosciute, mi sono accorta che tutti hanno dei problemi e delle paure, uguali o diversi dai nostri, ma che hanno per ognuno lo stesso micidiale peso.

Mi sono sentita sostenuta nel gruppo, mi sono data il permesso di liberarmi dei miei muri, delle mie maschere e del mio bel sorriso che portavo stampato in volto da sempre.

Mi sono sentita più forte, pian piano con i tempi giusti per me, il mio modo di vedere e vedermi è cambiato, tutto è diventato più semplice, io mi sono ritrovata sempre più e tutto è cambiato.

Nel corso degli anni ho fatto tante esperienze diverse in questo gruppo, ho iniziato con il Reiki, ho seguito serate di meditazione, serate di respiro, serate di danza e movimento, corsi e percorsi con diversi insegnanti alla scoperta di me stessa e per aumentare la mia consapevolezza. L’ultima esperienza che ho fatto è quella di avvicinarmi al Mantra Madre che mi ha permesso di avere una visione nuova del tutto e  di me stessa.

Ci sono strumenti, pratiche, teorie, spiegazioni, verità nascoste che ci possono aiutare ad entrare in contatto con la nostra parte più profonda.

Ci sono tante scelte che si possono fare soprattutto in questi ultimi anni ci sono tante opportunità ovunque. Avendo avuto esperienze anche al di fuori di questa associazione io personalmente credo sia essenziale colui o colei che porta queste opportunità, credo sia essenziale l’integrità dell’insegnante, la chiarezza e la semplicità espositiva, la potenzialità energetica, le esperienze vissute in prima persona e il percorso fatto dall’insegnante, credo siano basilari gli scopi che muovono l’insegnante.

Se hai avuto la curiosità di leggere quello che ho scritto e non conosci ancora l’atmosfera di questa associazione… prova a darti questa opportunità, capirai subito se è il posto giusto anche per te!

Un grazie di cuore ai compagni di viaggio passati, presenti e futuri e ai maestri.