Girasole – Tradimento -Paura di perdere il controllo – Rabbia

Infonde il riconoscimento per seguire la propria Anima

Dono: Protezione
Talento:  Comprensione
Ferita emozionale: Tradimento -Paura di perdere il controllo – Rabbia
Archetipo – Marte
Marte, pura energia propulsiva, portatore dell’inesauribile forza creatrice. Di questa forza ci si avvale per poter accedere alla manifestazione, per mettere la scintilla divina nel cuore di ogni cosa.
Questo è il vero compito di cui Marte è incaricato. Ogni pianeta riceve un compito da svolgere nell’infinito tempo e nell’infinito spazio; il suo specifico ruolo è un cardine nell’economia del sistema solare e del nostro codice zodiacale, poiché Marte governa il segno dell’Ariete, che apre la sequenza dell’equinozio di primavera, emblema dei nuovi inizi, allegoria della fuoriuscita dagli schemi.

Il simbolo attribuito a Marte, rispecchia esattamente la sua funzione di accendere la miccia, per far sì che ogni desiderio sia portato complimento. Non è una forza planetaria che si realizza materialmente, ma senza la sua forza propulsiva nulla potrebbe accadere e prendere forma qui sulla terra. È molto importante che il fluire dei desideri sia sempre presente, senza però nessun tipo di attaccamento.

Questo è il terreno ideale, perfetto, in cui l’energia di Marte si esplica come totalmente costruttiva e priva di ogni valenza aggressiva, poiché il non attaccamento previene ogni forma di amplificazione dell’ego che altrimenti, magnificando se stesso, fatica a considerarsi parte di un corpo sociale, prevaricando e distruggendo qualunque forma di rapporto o relazione.

MEDITAZIONE

Voltati, guarda alle tue spalle, c’è un immenso campo di girasoli, gialli, altissimi, possono quasi farti ombra.
Ma non temere, tu puoi entrare, avvicinati, apri un varco tra la maestosità delle loro teste dorate. Entra e ti sentirai accolto come mai prima d’ora.
Rimani in silenzio, allunga la tua mano destra e immagina di toccare questo fiore e sentirne la consistenza, il pizzichio che provoca il gambo e poi la morbidezza dei petali gialli. Tu sei quel fiore, pungente e morbido e giallo, come il Sole, che è la fonte della vita.
Sentiti completamente quel fiore, Respira profondamente per tre volte e ripeti il messaggio che ti sussurra:

‘‘Come io volgo il mio sguardo verso la luce, così al calar della sera mi ritiro nell’ ombra.
L’ombra è amore, è una parte di me che ancora non conosco.
Il mio dono è la capacità di vedere, senza giudizio, ma con amore, la mia ombra’’

Chiedi la tua acqua