MITI, ARCHETIPI, DAIMON E LO YOGA DEL COLOFON, LE PRATICHE ISPIRATE AL BARDO TOSGROL

Un seminario dedicato al Bardo Tosgrol, larte di vivere il tansito senza paura.

Condotto da Selene Calloni Williams

Date: dal 14 al 16 febbraio 2020 Orari: dal venerdì a domenica, dalle 10:00 alle 18:00
Il Bardo Tösgrol, vivi il cambiamento senza paura e ricorda chi sei!
Le iniziazioni al Bardo Tösgrol, il libro della Grande Liberazione attraverso l’Udire.Per vivere il cambiamento e raggiungere i propri obiettivi, rimanendo liberi dalla paura.La parola “bardo” significa “transito, o stato intermedio”. Per transito si intende un cambiamento da uno stato dell’essere ad un altro, per esempio, il passaggio dalle veglia al sonno o dal sonno alla veglia, da uno stato di tristezza ad uno di felicità, dalla malattia alla salute. Sperimentiamo un Bardo quando quando una situazione “vecchia” volge al termine e quella “nuova” è ancora sconosciuta, quando un amore finisce, quando perdiamo una persona cara, quando lasciamo un lavoro senza averne uno nuovo….

Condizione di transito per eccellenza è quella che porta dalla vita alla morte e dalla morte ad una nuova vita. Ma non esiste soltanto la cosiddetta morte fisica, esistono tutte le piccole o grandi morti e rinascite che sperimentiamo ogni giorno e il Bardo è soprattutto un libro per i vivi, che insegna come vivere in pienezza il cambiamento e come operare delle scelte, restando vigili, attenti e padroni di sé.

Il grande insegnamento del Bardo riguarda il modo di superare la paura.

Mito, Archetipi e Daimon, entra nella Grande Terra di Mezzo.

L’immaginale è la soglia liminale, il confine tra la vita e la morte, tra il conscio e l’inconscio, tra uomo e anima, tra visibile e invisibile. È in questa “no man land”, la “terra di nessuno”, la grande terra di mezzo, che si formano le immagini e i miti che governano la nostra psiche e la nostra vita. Giungere qui è avere la grande opportunità di deprogrammare comportamenti inconsci nocivi e indesiderati, è scoprirsi “sognatori del sogno”, creatori e non vittime degli eventi. I nostri comportamenti, infatti, non hanno origine semplicemente nella prima infanzia o negli obblighi di compensazione ricevuti dai nostri avi o dal karma acquisito dalle vite passate, ma da qualcosa di ancora più remoto e universale che chiamiamo mito. Noi non possiamo che fare nel tempo ciò che gli dei fanno nell’eternità. Conoscendo l’immaginale, attraverso il viaggio di morte e rinascita, che è il rito dello Yoga del Colofon, possiamo deprogrammare qualsiasi comportamento e rinascere in armonia e in equilibrio con la natura e la volontà universale che ci ha voluti su questo pianeta terra, in questo corpo, in questa vita, per uno scopo, un “telos”, un fine, una missione che va conosciuta.

ln questo seminario lavoreremo sul mito personale e ancestrale, sul significato profondo della missione di ognuno nel mondo e sulla deprogrammazione dei comportamenti nocivi e indesiderati.

 

Modalità di iscrizione

Quota di Partecipazione al corso:

  • 420 euro, iscrizione e versamento della quota di partecipazione con almeno 20 giorni di anticipo

Come iscriversi:

  • Inviare una email  confermando l’ intenzione di partecipare al corso e specificando il tuo Nome, Cognome, luogo e data di nascita e un recapito telefonico.
  • Versare la quota di partecipazione secondo la seguente modalità di pagamento:
    • Bonifico bancario sul conto seguente: c/c bancario BPER n° 3044978: iban it67l0538767010000003044978
      intestato Associazione Mondo Olistico – Causale: contributo associativo BT
  • Inviare conferma a pagamento avvenuto.

Richiedi l'iscrizione!

Testimonianze