PERCORSO SUGLI SPECCHI ESSENI

PRESENTAZIONE MARTEDI’ 29 SETTEMBRE ORE 20.30

Se la Mente…mente, l’Anima parla chiaramente.

  • Quando: inizio percorso martedì 20 Ottobre 2020
  • Orario: un martedì al mese dalle 20.30 alle 23.30
  • Partecipazione: aperta a tutti prenotazione obbligatoria
  • Insegnante: Laura De Stefano

La Danza dell’Anima è una tecnica che utilizza il movimento libero per fare un percorso di consapevolezza e conoscenza interiore.
Mettendo a tacere la mente, ci permette di parlare con il cuore e di contattare la nostra Anima, che tutto sa…

I rotoli del Mar Morto costituiscono uno dei ritrovamenti più importanti del secolo scorso. Redatti per mano del popolo degli Esseni, una comunità all’interno del popolo ebraico che viveva vicino al Mar Morto, essi riportano in luce, tra le altre, una conoscenza iniziatica molto profonda: quella degli Specchi Esseni. Essa ci rivela che stiamo vivendo in un gioco di specchi duali, ove tutto quanto riflette ciò che noi siamo ad un qualche livello, rendendo legittima una chiave di lettura e di interpretazione della realtà unica che ci permette di leggere ciò che ci accade in un modo del tutto differente.

“Gli Esseni” – spiega Gregg Braden – “identificarono forse meglio di chiunque altro il ruolo dei rapporti umani, riuscendo a categorizzarli ed a distinguere fra sette misteri, corrispondenti ad altrettante tipologie di relazioni interpersonali che ciascun essere umano sperimenterebbe nel corso della sua vita di relazione.

I sette specchi esseni ci rimandano fedelmente al momento presente, mostrandoci che tipo di energia emaniamo oppure se e come giudichiamo il prossimo.”

“Nella prospettiva degli specchi esseni, i rapporti umani acquistano un forte interesse evolutivo poiché” – puntualizza Braden – “noi stabiliamo rapporti con gli altri proprio per creare pensieri, sentimenti ed emozioni che ci permettano di conoscere noi stessi e i rapporti con gli altri. E quando riusciamo a sanare questi rapporti noi ne incarniamo il beneficio, irradiando una frequenza benefica nel sogno ad occhi aperti che è la vita.”

Programma

Martedì 20 Ottobre 2020, ore 20.30-23.30
1° Specchio: Chi sono in questo momento?
Ciò che vediamo nel primo  specchio è l’immagine di quello che noi siamo nel presente. Chi ci è vicino ce la rimanda, rispecchiandoci.
Questo specchio è un grande maestro perché ci permette di scoprire degli aspetti di noi che non pensavamo di possedere.

Martedì 17 Novembre 2020, ore 20.30-23.30
2° Specchio: Come e verso cosa sono giudicante?
Anziché riflettere ciò che siamo, esso ci rimanda ciò che noi giudichiamo nel momento presente, e la carica emotiva insita nel giudizio è umo strumento antievolutivo.

Martedì 15 Dicembre 2019, ore 20.30-23.30
3° Specchio: Perché mi innamoro e di chi
Questo specchio merita un grande approfondimento poiché parla dell’innamoramento e di come spesso ci coinvolga in “falsi “ amori, spiegandoci invece come discernere quelli reali.

Martedì 19 Gennaio 2021, ore 20.30-23.30
4° Specchio: Le mie dipendenze
Abitudini irrinunciabili, fuga in azioni ripetitive, gesti d’appoggio: dalla semplice dipendenza dal cioccolato a quelle ben più pesanti di alcol e droga! Ogni dipendenza è una rinuncia a una parte di noi. Quale?

Martedì 16 Febbraio 2021, ore 20.30-23.30
5° Specchio: Il ruolo del pattern dei miei genitori nella mia vita
Esso rappresenta lo specchio che ci mostra i nostri genitori nel corso della nostra interazione con loro, chiarendoci perché abbiamo vissuto la nostra vita in un dato modo.

Martedì 16 Marzo 2021, ore 20.30-23.30
6° Specchio: La notte Oscura dell’Anima
Perdere ciò a cui teniamo di più è un modo per ritrovarsi: nulla di quello che perdiamo è reale poiché possiamo avere in ogni istante una realtà più appagante di quella che ci è stata tolta.

Martedì 13 Aprile 2021, ore 20.30-23.30
7° Specchio: Tutto è perfetto
Scorgere il bello in tutto ciò che ci accade, richiede una grande arte: questo è lo specchio “della Fede”, ovvero quello che, quando raggiunto, ci permette di vedere che tutto ha sempre un senso.

Richiedi l'iscrizione!

Testimonianze