BAGNI DI GONG

TI ASPETTIAMO MERCOLEDI’ 30 OTTOBRE ALLE ORE 20,45

SERATA SUONI DI GONG CON ALANIR

CONTRIBUTO 20 €

Il gong è il suono della creatività. Colui che suona il Gong suona l’universo. Da esso è venuta tutta la musica, tutto il suono e tutte le parole. È il nucleo della parola. Non è uno strumento musicale, né una percussione. Il Gong è Dio. È una splendida meditazione rinforzata. Come una moltitudine di corde, un milione di corde. È l’unico strumento in cui potete produrre questa combinazione di vibrazioni dello spazio… Il gong è il primo e l’ultimo strumento per la mente umana. C’è solo una cosa che può sostituire e comandare la mente umana, il suono del gong. È il primo suono dell’universo, il suono che ha creato questo universo. È il suono creativo di base. Per la mente, il suono del gong è come una madre e un padre che ha dato i natali. La mente non ha il potere di resistere a un gong che è ben suonato.” Yogi Bhajan

BENEFICI

  • l’ascolto consapevole dei suoni conduce ad uno stato di leggerezza mentale ed assenza di pensiero portando a un profondo rilassamento meditativo

  • vengono stimolate le onde alfa ma anche theta e delta, a livello cerebrale, a metà tra il sonno e la veglia. In questa fase dal nostro inconscio possono riemergere vissuti, sciogliersi tensioni, emozioni cristallizzate e lasciare spazio a possibili intuizioni e illuminazioni dai nostri livelli più profondi

  • ogni singola cellula del corpo viene massaggiata dalla vibrazione che il suono manifesta, riarmonizzandosi con le altre; in questo processo si possono avvertire vecchi dolori fisici che riemergono per poi venire disciolti, oppure sentire varie parti del corpo risuonare e vibrare piacevolmente similmente ad un vero e proprio massaggio fisico

  • si possono contattare emozioni superiori, stati di gioia intensa, pienezza, pace intima, piacevole estasi

Richiedi l'iscrizione!

Testimonianze