SCIAMANESIMO

Serata dedicata alle pratiche sciamaniche di caccia all’anima
PRESENTAZIONE GIOVEDI’ 22 SETTEMBRE ORE 20,45

Una tecnica diffusa nelle tradizioni più antiche che ci aiuta  a riportare a galla frammenti di anni perduti, rimasti bloccati a causa di eventi traumatici.

  • Quando: il primo giovedì di ogni mese 
  • Partecipazione: aperta a tutti
  • Insegnante:   Flavia Postal
  • Iscrizione obbligatoria
  • Quota di partecipazione : 15€ a incontro

Nelle culture sciamaniche di tutto il mondo la Caccia all’anima (o Psiconavigazione) viene utilizzata da circa 30.000 anni per guarire i principali traumi dell’esistenza.

Attraverso il viaggio sciamanico possiamo recuperare le energie dimenticate o perdute e a liberarci dalle zavorre, dagli attaccamenti che ci limitano in questa esistenza. Ma parlando della caccia all’anima è doveroso anche parlare dell’animale di potere che si recupera proprio durante una caccia all’anima

Nelle culture sciamaniche di tutto il mondo la Caccia all’anima (o Psiconavigazione) viene utilizzata da circa 30.000 anni per guarire i principali traumi dell’esistenza.

Praticando questo antichissimo rituale si lavorerà per recuperare i frammenti di noi stessi perduti in momenti fondamentali della nostra esistenza e “riportare a casa” le parti di anima perse in seguito a traumi.

La Caccia all’Anima è un’esperienza profonda, intensa, da sentire e vivere con tutti i sensi e le facoltà percettive, fisiche e sottili.

In questi straordinari viaggi nel subconscio si incontrano animali di potere come l’aquila, l’elefante, il coccodrillo, il delfino e il lupo;   Ognuno di questi “incontri interiori” ci dona una guarigione spirituale.

⇓ ⇓ ⇓    

Richiedi l'iscrizione!

Testimonianze