EQUINOZIO DI PRIMAVERA

Dentro ognuno di noi c’è un seme di Nuova Vita se permettiamo al guscio di schiudersi  abbiamo la possibilità di manifestarci.
La trasformazione di questa Epoca è potente ed inarrestabile.
Dona a questo rituale tutte le tue certezze, idee e credenze….

IL RITO COME SACRUM-FACERE..AZIONE SACRA

Questo rituale consentirà di potenziare la nostra intenzione  di nutrire la terra tramite la vibrazione di rinascita e rinnovamento, grazie al contributo di ognuno grazie alla peculiarità di ognuno, ed è questa la sua più grande forza.
Scegliete l’acqua che avete, che più vi piace , che più vi risuona in questa momento. ( ACQUA COME SIMBOLO DI PURIFICAZIONE)
A partire da stasera , prima di dormire, la spruzzerete per 11 gg dicendo:
‘Dal buio alla luce, dalla morte alla vita, dal dolore alla gioia, onoro tutti gli opposti, perché solo con il loro riconoscimento, è possibile la vera vita’.
A partire da domattina, utilizzeremo le lettere del vocabolo PRIMAVERA, scriveremo la prima parola che ci verrà in mente con la lettera P.
La seconda mattina, la prima parola con la lettera R.
E così via….. Una lettera per ogni giorno, fino ad utilizzare quelle di tutto il vocabolo.
L’ultimo giorno,  brucerete il foglio spruzzando l’acqua e dicendo:
‘Ti dono, o Madre Terra, questa mia umile offerta, che ogni energia in essa contenuta, possa diventare di aiuto e sostegno per tutti gli esseri senzienti e le creature della terra. Con amore, e poi dite il vostro nome’.
PRIMAVERA -ETIMOLOGIA dal latino: primo inizio ver primavera, da una radice indoeuropea col senso di ardente, splendente.
PAROLA DELLE ORIGINI
L’etimo ci rivela una considerazione solenne: la primavera è inizio. Inizio di splendore, per tutto, per tutti.
E’  il momento più sacro e tenero dell’immortale ciclo delle stagioni, l’occasione del riscatto e della  rinascita.
Vedere la nascita del Nuovo in questo momento non è facile.
Sta venendo alla luce tutto quello che era consolidato, lo sta spezzando aiutandoci a rompere tutti gli schemi.
Le nostre idee, i nostri credo le nostre certezze  non possono più  basarsi sulle maschere che abbiamo indossato fino ad ora,
sulla corazze che per proteggerci abbiamo costruito.
C’è una Rinascita Universale che sta attraversando tutto il pianeta, rompe tutto quello che abbiamo trattenuto e finalmente
ha la possibilità di uscire.
Dentro ognuno di noi c’è un seme di Nuova Vita se permettiamo al guscio di schiudersi  abbiamo la possibilità di manifestarci.
La trasformazione di questa Epoca è potente ed inarrestabile.

L’Amore dice “io sono ogni cosa”. La saggezza dice “io non sono nulla”. Tra queste due scorre la mia vita.  Nisargadatta Maharaj